Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Ritorno in aula in primavera, via al cantiere nella sala del Consiglio comunale

L'investimento è pari a 250mila euro. Il cantiere avviato ad inizio marzo, a causa delle cattive condizioni dei solai, non era più rinviabile. Il sindaco: "Metteremo a posto anche l'Anagrafe". Il Consiglio potrebbe ospitare i lavori d'aula già tra 30 giorni, al massimo entro fine maggio

Il Consiglio comunale di Trieste potrebbe rientrare in aula già tra un mese o al massimo entro il mese di maggio. L'annuncio è stato dato dal sindaco Roberto Dipiazza e dall'assessore ai Lavori Pubblici Elisa Lodi in occasione della conferenza stampa convocata oggi 25 marzo per illustrare i lavori di riqualificazione per i quali l'amministrazione ha stanziato 250mila euro. Il cantiere si è reso necessario e non più rinviabile a causa delle cattive condizioni del solaio di copertura della sala. 

Il cantiere

I lavori, che fanno parte dell'opera di recupero e consolidamento del palazzo di piazza Unità e dureranno 75 giorni, sono stati affidati all'impresa Giovanni Cramer & Figli. Dopo il sì della Soprintendenza, il cantiere è partito già all'inizio del mese di marzo e punta, come ricordato dal primo cittadino, a rendere la sala "pienamente funzionale quanto prima". Nella salvaguardia degli elementi esistenti, così la nota di palazzo Cheba, "le opere prevedono anche l'introduzione di nuovi elementi strutturali metallici a rinforzo degli attuali elementi lignei che compongono l'intelaiatura, che si sviluppa tra il sottotetto e la copertura della sala consiliare". Inoltre, è prevista la demolizione e lo smontaggio rispettivamente dei tramezzi di tamponamento situati al terzo piano e dell'impianto di climatizzazione esistente. In programma anche il rifacimento dell'impianto elettrico e delle linee dati degli uffici siti sempre al terzo piano. Tutte le fasi di demolizione verranno monitorate in corso d'opera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorno in aula in primavera, via al cantiere nella sala del Consiglio comunale

TriestePrima è in caricamento