Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Barriera Nuova - Città Nuova / Via Carducci Giosue'

Trieste, dopo quasi settant'anni chiude Godina

Era il 1948 quando Giuseppe Godina apriva il primo negozio in via Oriani. Ora al posto dello storico negozio di abbigliamento in centro città forse arriverà un supermercato. Decisione comunicata ieri sera ai dipendenti... Oggi l'incontro con i sindacati

Riceviamo e purtroppo pubblichiamo questo comunicato stampa:

Si abbassano le saracinesche su un nome che ha fatto la storia del commercio a Trieste, chiude il negozio di abbigliamento Godina.

“La decisione di chiudere è molto sofferta ed arriva dopo vari tentativi di invertire la tendenza negativa. Nel 2013 abbiamo chiesto un sacrificio anche al personale, adottando un contratto di solidarietà, che non ha però prodotto gli effetti desiderati. Per noi i dipendenti sono stati la risorsa essenziale per l'attività, li abbiamo sempre trattati con grande rispetto e continueremo a farlo attivando per loro  gli strumenti previsti dalla vigente normativa.”

La crisi economica che da anni attanaglia tutti i settori ha generato anche un cambiamento nelle abitudini d'acquisto di tutti i clienti e ci ha colpito profondamente.

Nel settore dell'abbigliamento il panorama è totalmente, drammaticamente, cambiato: ci si trova di fronte ad un eccesso di concorrenza,  negozi monomarca, franchising, outlet e centri commerciali

In più i marchi più importanti, che prima commercializzavano abbigliamento attraverso i negozi, oggi scendono direttamente in campo, con capacità finanziarie di gran lunga superiori al singolo dettagliante, con continue aperture di punti vendita monomarca che di fatto stravolgono gli equilibri tra industria e retail.

É una lotta impari, che non lascia alcuna possibilità di scampo.

“Che le cose non andassero più bene, lo avevamo capito da parecchi anni. Tuttavia, come tutti gli imprenditori profondamente attaccati alla propria Azienda ed al proprio lavoro, abbiamo continuato a credere nella nostra attività, forti anche del consenso della nostra clientela affezionata.

La storia del negozio Godina inizia quasi 70 anni fa, nel '48 quando Giuseppe Godina aprì la prima filiale  in via Oriani.

Nel 1952 aprì Fantasia, in Corso Saba, specializzato  in pelletterie (foto pubblicità). Nel ’53 era iniziata l'attività del  punto vendita di via Carducci, inizialmente nelle attuali gallerie di vetrine ed in seguito in via Coroneo, nell’immobile dove si trovava il garage Regina (dove è l’attuale reparto uomo). La serie di acquisizioni si era conclusa nel ’68 con l’acquisto dei locali di via san Francesco.

 “Ritengo sia mio dovere di imprenditore fermare in tempo questa situazione per  guardare ancora in avanti. Stiamo valutando delle ipotesi di riqualificazione dei nostri locali, adattandoli  alle nuove esigenze del mercato.

Per quanto riguarda la vendita dei prodotti,attualmente è in corso una vendita promozionale che porterà direttamente ai saldi estivi.

La svendita di liquidazione inizierà a settembre e durerà fino “ad esaurimento scorte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste, dopo quasi settant'anni chiude Godina

TriestePrima è in caricamento