Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Trieste, il Castello di Miramare nella Top 30 del Ministero dei beni culturali

153.248 persone paganti nel 2014, a cui vanno aggiunti i 100.335 non paganti; si tratta di un incremento del 13% (dei primi) rispetto al 2013, mentre la percentuale di visitatori totali dello scorso anno è stata del 5% superiore a quella dell'anno precedente

Il Catsello di Miramare era finito al centro di una polemica lo scorso 1 gennaio, quando i turisti in città per festeggiare il primo giorno dell'anno nuovo si erano trovati i cancelli di accesso sbarrati. Ma, nonostante quest'ultimo episodio, a cui vanno aggiunti il degrado in cui versa il parco e la questione dell'abbonamento o il biglietto per l'accesso allo stesso, uno dei monumenti simbolo di Trieste in Italie e nel Mondo è entrato nella Top 30 dei luoghi più visitati del 2014 secondo il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

I dati sono stati rilasciati lo scorso 8 genniaio dal Ministro Dario Franceschini nel corso di una conferenza stampa a Roma. Il Castello di Massimiliano D'Asburgo ha visto la presenza di 153.248 persone paganti nel 2014, a cui vanno aggiunti i 100.335 non paganti; si tratta di un incremento del 13% (dei primi) rispetto al 2013, mentre la percentuale di visitatori totali dello scorso anno è stata del 5% superiore a quella dell'anno precedente.

cartello miramare 1 gennaio 2015-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste, il Castello di Miramare nella Top 30 del Ministero dei beni culturali

TriestePrima è in caricamento