Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Trieste Integrazione: il 24 marzo Open Day ai Centri per persone con disabilità

In occasione del decimo anno della Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale

La Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale compie 10 anni: il 24 e 25 marzo 2017 torna, per la decima edizione consecutiva, la manifestazione nazionale promossa e organizzata da Anffas Onlus-Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o relazionale, che nel 2016 è stata celebrata anche dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il 30 marzo scorso, infatti, il Capo dello Stato ha commemorato la Giornata Nazionale delle Persone con Disabilità Intellettiva al Quirinale, organizzando un grande evento in collaborazione con la Federazione Italiana Superamento e la Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità, e ovviamente con le Associazioni maggiormente rappresentative a livello nazionale delle disabilità intellettive, ossia Anffas Onlus (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici Onlus e Associazione Nazionale Persone Down Onlus, accendendo i riflettori sulle condizioni di vita, le opportunità ed i diritti, ma anche le discriminazioni, che riguardano nel nostro Paese oltre due milioni di persone, purtroppo spesso relegate all’invisibilità. Una celebrazione che coinvolge anche Trieste, dove il 24 marzo la Cooperativa Sociale Trieste Integrazione apre le porte dei suoi due centri. Nello specifico il Centro socio educativo di via Cantù 45 presenta le sue attività dalle 10 alle 13, mentre il Centro di formazione professionale di via Monte San Gabriele 44 aprirà le sue aule e i laboratori dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 15. Sempre nella stessa giornata, dalle 14 alle 15, al Museo di Storia Naturale di Trieste (in via dei Tominz 4) un gruppo di persone con disabilità intellettiva e relazionale, presenterà il ‘Museo Accessibile’, ovvero la traduzione in linguaggio ‘Easy to Read’ e in ‘Comunicazione alternativa aumentativa’ delle spiegazioni scientifiche delle principali sale della struttura.

Come spiega il Presidente di Trieste Integrazione, Giandario Storace, con questa iniziativa «la nostra Cooperativa Sociale invita tutti i cittadini a partecipare a questa grande festa, a conoscere le tante attività e iniziative che ogni giorno vengono realizzate per promuovere un futuro di pari opportunità, pari diritti e inclusione. Solo promuovendo l’inclusione sociale delle persone con disabilità è possibile riconoscere veramente la dignità che spetta loro come esseri umani e membri della nostra società». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste Integrazione: il 24 marzo Open Day ai Centri per persone con disabilità

TriestePrima è in caricamento