Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Da Trieste a Palermo in 10 giorni: la corsa del poliziotto - maratoneta Elvis per ricordare i colleghi caduti

Un giro d'Italia per ricordare i colleghi poliziotti che hanno sacrificato la vita al servizio del paese. Partirà da Treste per ricordare Perluigi Rotta e Matteo Demenego

Un giro d'Italia in 10 giorni per ricordare i colleghi poliziotti che hanno sacrificato la vita nell'adempimento del proprio dovere: è l'impresa che un poliziotto della Questura di Belluno compirà dall'1 al 11 settembre. Si tratta di Elvis secco, che oltre ad essere un agente di Polizia è anche un un ultramaratoneta, un atleta in costante allenamento. Partirà oggi da Trieste, in ricordo di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, i due giovani poliziotti uccisi nel 2019, e giungerà a Palermo nei luoghi delle stragi mafiose, per non dimenticare i poliziotti morti al servizio del Paese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Trieste a Palermo in 10 giorni: la corsa del poliziotto - maratoneta Elvis per ricordare i colleghi caduti

TriestePrima è in caricamento