menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cologna, il "giardino dell'indifferenza"

Risale ancora al 2015 l'intervento dei membri gruppo "Guerrilla gardening" che, dopo aver rotto il lucchetto, erano entrati nel giardino. Elisa Lodi: "domani mattina i tecnici saranno a fare un sopralluogo per risistemare la zona"

Dopo alcune segnalazioni ricevute da nostri lettori siamo voluti andare a vedere la situazione di uno spazio verde che sembra essere preda delle erbacce. 

Infatti il giardino di via Pendice dello Scoglietto, nel rione di Cologna sembra vivere nell'anonimato e nel silenzio assordante. Da anni la situazione è rappresentata dall'incuria e, come si legge anche in un cartello ben visibile affisso ad un albero, dal "degrado". 

Elisa Lodi, assessore ai Lavori Pubblici ha affermato che "domattina i tecnici si porteranno sul posto e effettueranno un sopralluogo per constatare la situazione. Quel giardino è chiuso da anni e non c'è mai stata una gestione da parte di associazioni. Per garantire la riapertura si devono passare alcuni step. Ci sono stati parecchi atti vandalici, come la rottura delle recinzioni e del lucchetto" ha spiegato la Lodi. 

Il progetto del 2012 

"C'era un progetto e un finanziamento da 150 mila euro per il giardino ma tutto venne bloccato dal patto di stabilità. Attualmente bisognerà cercare di trovare i fondi - con il prossimo bilancio - per sistemare una zona che non vogliamo assolutamente lasciare abbandonata a sé stessa"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento