Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Rebus tamponi gratis in porto, sindacati dal prefetto: si va verso un tavolo tecnico

Come confermato dal Comitato Lavoratori Portuali di Trieste la soluzione potrebbe giungere da una prossima riunione tra Regione, Autorità Portuale e Confindustria. "Se non cambia pronti a bloccare le operazioni"

La palla ora passa all'Autorità Portuale che si riunirà assieme alla Regione e a Confindustria per individuare una possibile soluzione sui tamponi in porto e sull'obbligatorietà del Green Pass sul luogo di lavoro. Una delegazione dei sindacati dei lavoratori dello scalo giuliano sono stati ricevuti nel pomeriggio di oggi 30 settembre dal prefetto di Trieste Valerio Valenti.

Stefano Puzzer del Comitato dei Lavoratori Portuali, raggiunto telefonicamente da TriestePrima ha commentato così: "Abbiamo trovato massima disponibilità da parte della prefettura e hanno dato rassicurazioni per trovare una soluzione. Noi abbiamo ribadito che vogliamo tamponi gratuiti per vaccinati e non vaccinati. E' una battaglia per i diritti civili, questa". Sul fronte delle proteste, Puzzer ha fatto sapere che non cambia nulla: "Domani saremo alla manifestazione e se non si troverà una soluzione prima del 15 ecco che bloccheremo le operazioni in porto". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rebus tamponi gratis in porto, sindacati dal prefetto: si va verso un tavolo tecnico

TriestePrima è in caricamento