Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Trieste, Prostituta Picchiata e Rapinata sulle Rive

30 euro il bottino dell'aggressore, poi finito in carcere dopo l'arresto della Polizia Questa notte il personale della Squadra Volante della locale Questura ha arrestato per rapina un cittadino turco, B.K., nato nel 1970, regolarmente residente...

30 euro il bottino dell'aggressore, poi finito in carcere dopo l'arresto della Polizia

Questa notte il personale della Squadra Volante della locale Questura ha arrestato per rapina un cittadino turco, B.K., nato nel 1970, regolarmente residente in città e già noto alle forze dell'ordine.

Poco prima l'uomo aveva minacciato e picchiato (sferrato degli schiaffi) una cittadina bulgara in riva Ottaviano Augusto e, intimorendola con un coltello, si è fatto consegnare tre banconote da 10 euro, provento dell'attività di prostituta che svolge la donna.

Questa una volta ripresasi dallo choc ha telefonato al 113 e sul posto si è recato prontamente un equipaggio della Squadra Volante della Questura che, una volta ricostruita la vicenda, ha rintracciato nelle vicinanze l'uomo.

Questo è stato identificato e perquisito: gli sono stati trovati addosso soltanto i 30 euro successivamente sequestrati. B.K. è stato poi accompagnato in Questura e, dopo le formalità di rito, presso il carcere di via del Coroneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste, Prostituta Picchiata e Rapinata sulle Rive

TriestePrima è in caricamento