Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

“Trieste Security Forum": al Revoltella il convegno sulla sicurezza internazionale

Il vicesindaco Roberti: «È una novità che partirà da quest'anno e vogliamo si ripeta ogni anno. Un momento di discussione con relatori importanti che si occupano del tema della sicurezza più che mai di urgente attualità»

A Trieste si terrà per la prima volta un convegno incentrato sulla politica internazionale, sicurezza e difesa, dal titolo “Trieste Security Forum. La sicurezza internazionale nell'era Trump”, presso l'Auditorium del Museo Revoltella, venerdì 7 aprile, con inizio alle 18.30, organizzato dal Comune in collaborazione con Mitteleuropa.

L'iniziativa è stata presentata in Municipio dal Vicesindaco e Assessore alla Polizia Locale, Sicurezza, Pierpaolo Roberti con il funzionario Paolo Jerman, il presente della Mitteleuropa Paolo Petiziol e Luca Susic della rivista Limes.

«È una novità che partirà da quest'anno e vogliamo si ripeta ogni anno – ha sottolineato il Vicesindaco Roberti -. Un momento di discussione con relatori importanti che si occupano del tema della sicurezza più che mai di urgente attualità. In questa prima occasione il forum affronterà il tema in una visione globale dell'era Trump, in una città come Trieste che ha peculiarità uniche in Italia – ha detto - porta d'accesso d'Europa e una posizione delicata dei confini. E un'opportunità – ha aggiunto Roberti - per focalizzare ancora una volta l'attenzione sulla nostra città, anche per quanto riguarda l'ambito della sicurezza».

Il presidente Petiziol, ringraziando il Comune per la sensibilità dimostrata nell'affrontare un tema di grande rilievo affidandosi alla 'Mitteleuropa' che ha sempre creduto nella politica internazionale per mantenere i necessari rapporti di stabilità in Europa, ha garantito l'impegno nel portare avanti ogni anno l'appuntamento del Forum sulla sicurezza, in una città che è da definirsi una 'porta' e un punto di 'passaggio' di rilievo e che di questo vive. La discussione verterà sulla situazione politica internazionale che è segnata da una crescente instabilità e incertezza. L’avanzata di nuove minacce, le tensioni che scuotono lo stesso mondo occidentale e il corso iniziato da Donald Trump spingono a fare una profonda riflessione su quali siano le strade da percorrere per rispondere in maniera efficace alle sfide che deve affrontare il nostro Paese, ha affermato Petiziol.

Venerdì 7 aprile, dialogheranno sul tema, cercando di delineare quelli che sono gli aspetti più rilevanti: Giampaolo Cadalanu (La Repubblica), Gianandrea Gaiani (AnalisiDifesa.it), Luca Rigoni (TgCom24) e Luca Salerno (Rai2). L'evento sarà moderato da Edoardo Petiziol e Luca Susic.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Trieste Security Forum": al Revoltella il convegno sulla sicurezza internazionale

TriestePrima è in caricamento