Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Trieste, Sgominato il Traffico di Cocaina: Arrestati tre Triestini

Il capo, uno sloveno. Stimato un traffico mensile da 4 kg di cocaina e 27 kg di hashish Nei giorni scorsi il personale della Squadra Mobile della Questura di Trieste, con la collaborazione della Polizia slovena di Capodistria, ha sgominato una...

Il capo, uno sloveno. Stimato un traffico mensile da 4 kg di cocaina e 27 kg di hashish

Nei giorni scorsi il personale della Squadra Mobile della Questura di Trieste, con la collaborazione della Polizia slovena di Capodistria, ha sgominato una banda italo-slovena dedita allo spaccio di droga nel capoluogo giuliano e la Toscana (in particolare nel pisano).

Questa mattina, Roberto Giacomelli, dirigente della Squadra Mobile, ha esposto i fatti nel corso di una conferenza stampa: quattro gli arrestati, lo sloveno Nevio Barut di 51 anni, i triestini Riccardo Marchesan ed Edoardo Sema, rispettivamente di 56 e 58 anni, e A.B.
Il capo dell'organizzazione criminale era Barut, mentre Sema e Marchesan gestivano il traffico a Trieste; B., l'unico incensurato e sconosciuto alle forze dell'ordine, si occupava per lo più del collegamento con l'organizzazione criminale toscana.

L'operazione d'indagine è durata circa tre mesi, nei quali la Polizia è riuscita a ipotizzare un traffico mensile di circa 4 kg di cocaina (di cui Barut e gli altri detenevano il monopolio a Trieste) e 27 kg di hashish - alla fine sono stati sequestrati 1,5 kg di cocaina, gli strumenti per il confezionamento e 6000 euro un contanti -.

Il valore di "mercato" di queste sostanze si aggira intorno ai 50 euro a grammo per la polvere bianca, mentre per il derivato del cannabis il prezzo si aggira intorno ai 15 euro al grammo: un giro d'affari che permetteva dunque una vita decorosa ai quattro, che risultavano tutti disoccupati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste, Sgominato il Traffico di Cocaina: Arrestati tre Triestini

TriestePrima è in caricamento