Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Nuove biglietterie automatiche in tutta la città

Trieste Trasporti fa partire l'operazione di installazione di 22 emettitrici automatiche di biglietti e abbonamenti. Finalmente la possibilità di pagare anche con la carta

Saranno installate oggi all’Infopoint del Comune in piazza Unità d’Italia, negli spazi del centro commerciale Montedoro e in piazza Tommaseo le prime tre emettitrici automatiche di abbonamenti e biglietti per il servizio di trasporto pubblico locale dotate di schermo tattile e di sistema di pagamento con carta di credito e debito. Si tratta del primo passo di un percorso che, entro il 10  settembre, porterà a collocare in città altri 22 dispositivi. Tutte le emettitrici saranno fornite di una telecamera frontale per contrastare danneggiamenti e atti di vandalismo di cui sono frequentemente bersaglio: dal 15 ottobre le immagini del circuito di videosorveglianza saranno messe anche a disposizione del Comune per il controllo del territorio.

Dove

Delle 25 emettitrici, una sarà  installata in riva Massimiliano e Carlotta a Grignano (un’area turisticamente rilevante e tuttavia sprovvista di rivendite tradizionali), una a Monrupino e una  in riva del Mandracchio, accanto alla pensilina di attesa dei bus. I restanti dispositivi andranno invece a sostituire emettitrici già esistenti ma che risalgono ai primi anni del 2000: da largo Barriera a via del Coroneo,  da viale D’Annunzio a via Baiamonti, da via Carducci a piazza Goldoni.

L'operazione

“L’operazione rientra in una più ampia strategia societaria, che Trieste Trasporti sta portando avanti da circa due anni, incentrata sull’innovazione tecnologica e sul miglioramento progressivo della qualità  dell’offerta. Un secondo lotto di 15-20 emettitrici” dice il presidente di TT Pier Giorgio Luccarini “sarà posato entro gennaio 2019 e infine, entro il prossimo anno, si completerà la sostituzione di tutte le 72 emettitrici di vecchia generazione, con l’aggiunta di una decina di nuovi dispositivi. È un’iniziativa di cui siamo particolarmente orgogliosi e che ha fin da subito incontrato il favore e la collaborazione di tutti i soggetti coinvolti, dall’amministrazione comunale alla Soprintendenza, alla direzione del centro commerciale Montedoro che ci ha dato ospitalità. Un progetto, come ci piace fare, che mette insieme diversi attori nell’interesse dei nostri clienti e di chi vive, visita o frequenta la città”.

Attraverso lo schermo tattile delle apparecchiature, in una seconda fase, sarà possibile veicolare anche messaggi di servizio e informazioni turistiche. Sulle fiancate delle emettitrici compare un’immagine di alcuni dei più noti palazzi e monumenti di Trieste realizzata dal designer Matteo Bartoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove biglietterie automatiche in tutta la città

TriestePrima è in caricamento