Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Investimento Goldoni, i sindacati di Trieste Trasporti: "Il Comune si prenda la responsabilità"

"Più e più volte in tutte le sedi, i rappresentanti dei lavoratori hanno segnalato la pericolosità di quell'incrocio chiedendone la modifica dell'attraversamento pedonale di chi di competenza. Ora basta".

"Il Comune si assuma la responsabilità di quanto accaduto". E' questa la richiesta delle OO.SS della Trieste Trasporti, dopo che ieri, 4 febbraio, all'incrocio tra piazza Goldoni e via Mazzini, si è verificato l'ennesimo incidente stradale tra un autobus dell'azienda e un pedone.

Strisce pedonali di piazza Goldoni: ogni ora 200 persone attraversano con il rosso

"Il 12 marzo 2019 un analogo sinistro causò il decesso di un pedone - si legge nella nota stampa - e ad oggi il conducente, nonostante la mancanza assoluta di colpe, si trova costretto a difendersi in cause penali. Più e più volte in tutte le sedi, i rappresentanti dei lavoratori hanno segnalato la pericolosità di quell' incrocio chiedendone la modifica dell'attraversamento pedonale di chi di competenza. Ora basta".

I sindacati hanno quindi espresso la loro vicinanza al pedone, attualmente ricoverato a Cattinara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento Goldoni, i sindacati di Trieste Trasporti: "Il Comune si prenda la responsabilità"

TriestePrima è in caricamento