rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

#triesteabbandonata, tappa all'ex caserma Monte Cimone: 200mila metri quadrati inutilizzati

Ma Banne non è la sola "città dimenticata". Triesteabbandonata dedicherà una puntata a breve anche all'ex caserma Dardi di Borgo Grotta, dismessa nel '95, area che conta una ventina di edifici e ulteriori 200mila metri quadrati di spazi, in questo caso parzialmente recuperabili

Continua il viaggio di Triesteabbandonata, il progetto realizzato da due giornalisti e una fotografa di Trieste, per segnalare beni abbandonati sul territorio provinciale, ricordandone la storia e la situazione attuale, nella speranza che per gli edifici dimenticati sia possibile una nuova vita.

Dopo aver mappato scuole, fabbriche e altre realtà produttive, impianti sportivi e hotel caduti ormai nell' oblio e nel degrado, questa settimana il gruppo documenta la caserma Monte Cimone a Banne, enorme comprensorio in forte stato di degrado. Non si tratta di una semplice caserma, ma di una piccola città, che era dotata di vari servizi completi, con una serie di strutture ormai ridotte in parte a ruderi, per oltre 200mila metri quadrati! Banne2

Le foto sono pubblicate sulla pagina Facebook Triesteabbandonata, seguirà anche un approfondimento sul blog https://triesteabbandonata.wordpress.com. 

In un momento in cui il tema delle caserme dismesse è ampiamente dibattuto non solo a Trieste, ma in tutta Italia, vale la pena ricordare quindi l'enorme spazio presente sull'altipiano carsico.

Qual è la storia di questo sito a Banne? Dopo la prima guerra mondiale viene utilizzato dalle truppe militari e attorno al 1930 l'esercito inizia a costruire nuove edifici, trasformando il comprensorio in caserma. È stata dismessa nei primi anni '90 e dopo la chiusura, come successo per altri beni, sembra non ci sia stata un'adeguata manutenzione o almeno un controllo costante. Nel 2013 è scoppiato un incendio, ma sono gli atti vandalici e le inevitabili intemperie ad aver danneggiato pesantemente tutto ciò che è rimasto.

Sul sito del Comune di Trieste è presente una dettagliata relazione geologica datata 2001, dove l'ente si definisce anche intenzionato ad acquisire l'area, per trasformarla in canile e cimitero per animali, uno dei tanti progetti annunciati e mai partiti. Tra le ipotesi per un periodo si è parlato anche di un possibile penitenziario. 

Ma Banne non è la sola "città dimenticata". Triesteabbandonata dedicherà una puntata a breve anche all'ex caserma Dardi di Borgo Grotta, dismessa nel '95, area che conta una ventina di edifici e ulteriori 200mila metri quadrati di spazi, in questo caso parzialmente recuperabili, perché le condizioni di diverse palazzine sono piuttosto buone.  Parte dei piazzali sono utilizzati dal Comune di Sgonico, al quale 

Triesteabbandonata ha chiesto informazioni sui progetti in atto. Al momento però nessuna risposta è pervenuta.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#triesteabbandonata, tappa all'ex caserma Monte Cimone: 200mila metri quadrati inutilizzati

TriestePrima è in caricamento