Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Triesteantiqua, consegna donazione all'Associazione italiana per la ricerca sul cancro

Il presidente di Promotrieste Umberto Malusà consegna il ricavato della raccolta fondi Triesteantiqua al Presidente dell'Airc - Comitato fvg - Guido Perelli Rocco

Oggi la consegna del ricavato della raccolta fondi messa a punto nel corso della passata edizione di Triesteantiqua, al Presidente dell'Airc - Comitato fvg Guido Perelli Rocco ed il presidente di Promotrieste Umberto Malusà. Da sempre vicina all’Airc anche quest’anno la donazione a favore della ricerca contro il cancro.

Apribocca, stetoscopi, boccette in ceramica, antiche siringhe e persino una microscopio del Ottocento e un tubo radiologico. Sono alcuni degli strumenti medici e chirurgici esposti nella mostra dal titolo “La ricerca e la cura nel tempo” allestita all’interno di Triesteantiqua e presentata ufficialmente stamane anche alla presenza dei rappresentanti regionali dell’Airc. Un angolo, quello dedicato all’antica medicina, che racconta al visitatore la storia del progresso, della ricerca, tramite originali strumenti che erano in uso negli ospedali della città, ed ora custoditi nel Museo delle Scienze Sanitarie di Trieste allestito all’interno dell’Ospedale Maggiore che conserva oltre 800 pezzi.

A presentare la mostra sono intervenuti il prof. Roberto Di Lenarda, il presidente di Airc - Comitato FVG -, Guido Perelli Rocco, il prof. Giorgio Mustacchi e la prof.ssa Vanessa Nicolin. All’Airc, che sarà presente per tutta la mostra (29 ottobre-6 novembre) in uno stand dedicato con un’esposizione e audiovisivi, stamane il presidente di Promotrieste, Umberto Malusà, ha consegnato il ricavato della raccolta fondi messa a punto nel corso della passata edizione di Triesteantiqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triesteantiqua, consegna donazione all'Associazione italiana per la ricerca sul cancro

TriestePrima è in caricamento