menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le partite dei playoff non si vedono, "bufera" social su Eleven Sports

Centinaia di persone in tutta Italia non sono riuscite a vedere le semifinali in programma ieri sera, scatenando reazioni sfociate anche in commenti molto critici nei confronti della piattaforma. L'azienda: "Disservizi dell’infrastruttura di Google Cloud che hanno determinato una “congestione di alto livello nella rete”

"U.S. Triestina Calcio 1918 vs Feralpi Salò, un cuore per Pablo Granoche - il diavolo e pollice alto per Maiorino. Non perdere il match". Il motivetto promozionale di ElevenSports per ricordare alle migliaia di persone le semifinali dei playoff di serie C, evidentemente non ha sortito l'effetto sperato, visto che ieri sera le trasmissioni digitali hanno funzionato a singhiozzo, mandando su tutte le furie gli abbonati. 

Ieri sera infatti erano in programma le semifinali playoff di serie C. Trapani-Catania, Arezzo-Pisa e Piacenza-Imolese. Tutte partite che gli abbonati della piattaforma non sono riusciti a vedere integralmente, scatenando commenti di critica nei confronti di ElevenSports, soprattutto all'interno dei relativi post che ricordavano i big match di domenica 2 giugno. 

Le segnalazioni degli abbonati

Una segnalazione giunta in redazione da parte di un tifoso della Triestina è la seguente: "Buongiorno, Vi segnaliamo il sito Elevensports sul quale potete leggere i commenti inferociti di migliaia di loro utenti che hanno sottoscritto e pagato i loro pacchetti per le partite playoff, anche della Tirestina. Ieri sera e anche mercoledì scorso tale sito, pur tenendosi i soldi degli utenti, non ha trasmesso le partite. Fatto sta che non rispondono più neanche al servizio messaggi per il supporto che hanno presente sul loro sito. Grazie per l'attenzione, inutile dire che non si è vista la partita della Triestina di ieri sera con il Feralpi Salò anche se pagata". 

La risposta di Eleven Sports

Interpellata da TriestePrima, Eleven Sports ha diramato una nota stampa. "Relativamente alle difficoltà riscontrate nella navigazione da alcuni utenti nel corso della trasmissione online delle semifinali play off di Serie C in programma domenica 2 giugno - così la comunicazione del portale sportivo - precisiamo che tali difficoltà non sono attribuibili alla piattaforma Eleven Sports ma sono da ricercare in una serie di disservizi dell’infrastruttura di Google Cloud che hanno determinato una “congestione di alto livello nella rete”.

"Un crash di notevole entità, durato diverse ore, che ha coinvolto Stati Uniti ed Europa, causando gravi difficoltà di accesso anche ad altri servizi come YouTube, Snapchat, Gmail, Nest, Discord, Vimeo e Spotify, tutte infrastrutture, come la farm streaming di Eleven Sports, connesse a Google Cloud". Si spera che il crash non si ripresenti anche mercoledì, quando in campo scenderanno Pisa-Triestina e Trapani-Piacenza, le due finali di andata dei playoff di serie C. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento