rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Litiga con il ragazzo e scompare per tre giorni: triestina ritrovata tra i senzatetto a Mestre

La scomparsa venerdì scorso di Costanza Mocenigo aveva gettato nello sconforto la famiglia di Trieste: a rintracciarla fra i clochard sono stati gli agenti della Polizia Ferroviaria della stazione veneta che l'hanno riconosciuta grazie alla descrizione rilasciata dalla famiglia

Costanza Mocenigo, trent’anni, residente a Padova fino allo scorso maggio e poi ritornata in famiglia a Trieste, è stata rintracciata dalla Polizia ferroviaria nella stazione di Mestre, lo stesso posto dove era stata vista l’ultima volta.

La ragazza aveva fatto perdere le sue tracce lo scorso venerdì, tra l'angoscia e a preoccupazione della famiglia triestina: doveva tornare a Trieste, ma dopo aver litigato con il compagno, non si sono più avute sue notizie.

Per fortuna ieri sera la notizia che tutti aspettavano (e speravano di ricevere): Costanza sta bene ed è tornata dalla sua famiglia; gli agenti l'hanno trovata tra i senzatetto alla stazione di Mestre, riconoscendola grazie alla descrizione dei familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con il ragazzo e scompare per tre giorni: triestina ritrovata tra i senzatetto a Mestre

TriestePrima è in caricamento