Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Triestini all'estero: la cucina "fusion" di Giuseppe Nasti riconosciuta in Australia

Ora abita ad Adelaide, dove lavora come sous-chef al Mitolo Winery, che ha vinto un riconoscimento pari al valore di una stella Michelin

Cinque anni fa ha lasciato Trieste con famiglia al seguito per tentare il tutto per tutto in Australia. Ora il Mitolo Winery, il ristorante in cui lavora come sous-chef, ha vinto un riconoscimento pari al valore di una stella Michelin. È accaduto al triestino Giuseppe Nasti, che ha trovato la sua strada ad Adelaide, in Australia, dove ora lavora insieme all'head chef Thomas Jack, 26 anni, di Byron Bay, e insieme gestiscono questa attività che fa una media di 40 coperti e propone una cucina moderna di base italiana con grande influenza asiatica.

Leggi tutto l'articolo su Born in Fvg.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestini all'estero: la cucina "fusion" di Giuseppe Nasti riconosciuta in Australia

TriestePrima è in caricamento