Cronaca

Triestini nel mondo: Maria Cristina, attrice e conduttrice a Los Angeles

Maria Cristina Heller, nata e cresciuta a Trieste, è ora il volto ufficiale della televisione italiana di Los Angeles

Maria Cristina Heller, nata e cresciuta a Trieste, è ora il volto ufficiale della televisione italiana di Los Angeles, vive e lavora in California e ha recitato nel noto telefilm Law and Order, oltre a tanti ruoli in tv e film tra Europa e Stati Uniti. 

Attrice in Italia e in America, ex modella, ha lasciato la città a vent’anni per studiare a Bologna, poi si è trasferita a Milano e in seguito a Roma, fino al salto negli Stati Uniti. Dopo alcuni piccoli ruoli in tv, decide di iscriversi al provino che cambierà la sua vita. «Avevo già collaborato con i Tre Tre e l’ambiente della tv mi piaceva – ricorda - ho partecipato quindi al provino per Casa Vianello, dove proprio Raimondo mi ha scelto per la parte che cercavano e sono diventata una delle protagoniste della serie di successo, ero la vicina di casa di Sandra e Raimondo ed è stata un’esperienza straordinaria, alla quale è seguita Cascina Vianello. Grazie a quel ruolo ho avuto grande visibilità, anche perché la serie era vista da milioni di persone. Poi ho preso parte anche alla sit-com Nonno Felice con Gino Bramieri e ad altri telefilm».

E poi i sempre più frequenti spostamenti a Roma, dove inizia a lavorare per il cinema, con Pupi Avati, Dario Argento e Alessandro Benvenuti, oltre a tanti ruoli in tv. poi, un'occasione ancorapiù grande: «Sono stata selezionata in una produzione internazionale, tra Europa e America, dedicata alla Bibbia – ricorda – intitolata “Jesus”, lì ho anche conosciuto il mio attuale marito, regista americano, e in quel momento ho deciso di restare più a lungo oltreoceano, iniziando così un nuovo capitolo della mia vita e della mia carriera». Sol portale BornInFvg, tutta la storia di Maria Cristina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestini nel mondo: Maria Cristina, attrice e conduttrice a Los Angeles

TriestePrima è in caricamento