Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Triskell: il Programma di Oggi (Penultimo Giorno)

Sabato 29 giugno presso il Boschetto del Ferdinandeo di TriesteUno scoppiettante sabato al Triskell con la musica dei Fabula e dei Flannery Ritmi tribal, medival e celtic rock scateneranno il pubblico del Festival, prima volta in Italia per la...

Sabato 29 giugno presso il Boschetto del Ferdinandeo di Trieste
Uno scoppiettante sabato al Triskell con la musica dei Fabula e dei Flannery
Ritmi tribal, medival e celtic rock scateneranno il pubblico del Festival, prima volta in Italia per la band olandese.
Cornamuse, tamburi, kilt, grande impatto scenico, musica e divertimento, questi gli ingredienti dell'ultimo sabato del Triskell, il XIII Festival Internazionale di Musica e Cultura Celtica di Trieste fino al 30 giugno presso il Boschetto del Ferdinandeo.
Aprono la serata gli straordinari "Fabula Aetatis" alle 20.30, a suon di cornamuse e tamburi.
Band tedesca, molto amata dal pubblico del festival per il loro trascinante tribal/medieoval/celtic/rock.
Il gruppo, che si esibisce in numerosi festival e rievocazioni medioevali in tutta Europa, ha già conquistato turisti e curiosi per le strade del centro di Trieste dove si sono esibiti per promuovere il Triskell e i loro concerti, e hanno stupito con la loro musica, i loro strumenti, costruiti artigianalmente da loro stessi e con i loro originalissimi costumi.
Alle 22.00, kilt, cornamuse e celtick rock con i "Flannery" dall'Olanda. Band folk rock con una sola missione: creare una festa che il pubblico ricorderà per sempre. Il gruppo fa in modo che questo accada con la sua musica piena di influenze scozzesi, irlandesi e celtiche. Flannery significa terreno pianeggiante ed è il nome perfetto per sei uomini duri che vogliono divertire con la loro musica melodiosa, ma allo stesso tempo schietta e brillante. Il repertorio dei Flannery è vario: strumentale, folk, rock e perfino rap. I Flannery nascono come progetto nel corso di una grande festival in Olanda da un'idea di Denny Myles, suonatore di cornamusa di origini scozzesi già attivo con i Myles Brothers, a loro si unisce il poeta e cantante Koos van der Goot il quale si occupa di scrivere i testi e di cantare. Tutto ciò si trasforma ben presto in una combinazione perfetta e speciale, ed essi fanno davvero tutto il possibile per fare di un concerto una festa indimenticabile. Musica rock con la forza struggente della cornamusa. Per la prima volta in Italia.

Entrambi i concerti verranno trasmessi integralmente, con approfondimenti e curiosità, a partire dalle 19.00 in diretta sui 101.100, 101.500, 101.300 Mhz di Radio Punto Zero e sul sito wwww.radiopuntozero.it.

Chiudono la serata i fuochi dello spettacolo di focogiocoleria di Vassago intitolato "Spirali".

Ricco il programma pomeridiano del sabato "triskelliano", ancora tanti appuntamenti per approfondire tradizioni, costumi e passatempi degli antichi Celti.

Alle 15.30 il workshop di realizzazione di un abito celtico, da sfoggiare da subito, per adulti e bambini, con Artisiria Krisarta e Deboraerika.
Dimostrazioni e prove libere di tiro con l'arco dalle 16.00, a cura dell'Ass.Dil.Sport. Dragon Rouge con The Bulldogs, Compagnia Arcieri Trieste, e con la partecipazione di David Pim, della English Warbow Society .

Sempre alle 16 il workshop di "Lavorazione del cuoio" per adulti al fine di creare un "Bracciale con l'intreccio magico". Con Wolf MacAjvar.

Largo alla fantasia alle 17.00 con i racconti e i poemi bardici con "Lady Honeyblood e il Cerchio delle Fiabe" dei MacAjvar , a cui seguono gli "Oracoli dei fiori ed estrazione di una runa" con Luchtaine all'area verde sotto i tre archi.
Per gli appassionati di antiche tradizioni da non perdere, sempre alle 17, la conferenza "Armi ed armature dei guerrieri gallici" a cura di Aes Torkoi, al campo storico.

Alle 18.30 giochi celtici per tutti con i "Carsic Highland Games" a cura del Clan "Z" MacAjvar.

Voglia di volare in Irlanda? Partecipa alla "Lotteria Celtica", dopo il successo della passata edizione, l'associazione Uther Pendragon ha voluto riproporla mettendo in palio ben 10 premi. Dopo un viaggio in Irlanda di 7 giorni per due, anche un week-end a Dublino, bottiglie di idromele, cd e gadget. Perché non tentare la fortuna con soli 2 euro a sostegno della manifestazione vincendo un meraviglioso viaggio? Con la Lotteria Celtica si può! Il regolamento completo è visibile sul sito www.utherpendragon.it.
Inoltre tende storiche, accampamenti, battaglie, dimostrazioni, divinazioni e rievocazioni di antichi rituali che quest'anno saranno particolarmente curati da ben 15 sacerdotesse, altrettanti guardiani e un labirinto da percorrere il tutto nella magica cornice dei 3 archi. Animazioni varie e molto altro saranno proposti dai Clan presenti per tutta la durata del festival. Il tutto accompagnato dalla leggendaria cucina celtica e dalla favolosa birra irlandese.

Per approfondimenti e per il programma dettagliato il sito della manifestazione e www.utherpendragon.it, e la pagina ufficiale su FB Triskell Celtic Festival.


Il XIII Festival Internazionale di Musica e Cultura Celtica di Trieste Triskell è realizzato in coorganizzazione con il Comune di Trieste, e il contributo della Regione F.V.G. Assessorato al Turismo.

Gli altri Enti sostenitori sono:
Consolato della Repubblica di Croazia;
Consolato dell'Olanda;
Consolato onorario di Francia;
ECQUE;
Irlandando.it;
Radio Tweet Italia.


Per informazioni:

Associazione Culturale Uther Pendragon

www.utherpendragon.it
Tel. 040 3721479

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triskell: il Programma di Oggi (Penultimo Giorno)

TriestePrima è in caricamento