rotate-mobile
Cronaca

Truffa: con la Scusa di Confrontare Soldi le Rubano 600 Euro

Era arrivata a Trieste con l'autobus dalla Croazia, per fare shopping nelle mercerie del Borgo Teresiano. E' tornata a casa furente e senza più un euro intasca. La quarantottenne croata è rimasta vittima di una truffa nei pressi della stazione...

Era arrivata a Trieste con l'autobus dalla Croazia, per fare shopping nelle mercerie del Borgo Teresiano.
E' tornata a casa furente e senza più un euro intasca.
La quarantottenne croata è rimasta vittima di una truffa nei pressi della stazione delle autocorriere.
La coppia di truffatori, infatti, fingendo un incidente stradale è riuscita a sfilarle 600 euro.
Un connazionale della donna l'ha avvicinata chiedendole di fare l'interprete, dal croato
all'italiano, con l'altro protagonista dell'incidente stradale, presentatosi come cittadino israeliano.
I due si sono accordati per un rimborso di 4400 euro per il sinistro.
Ma la presunta vittima dell'incidente nel momento in cui il croato ha estratto da una borsa una mazzetta di euro, ha sollevato dei dubbi sull'autenticità delle banconote, chiedendo alla quarantottenne di farle vedere dei soldi per confrontarli con quelli che gli sarebbero stati consegnati.

La donna ha estratto dal portafoglio 600 euro.
A quel punto la coppia di truffatori si è allontanata con una scusa, svanendo nel nulla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa: con la Scusa di Confrontare Soldi le Rubano 600 Euro

TriestePrima è in caricamento