Cronaca

Torna la truffa telefonica dei finti incidenti, ma gli anziani non ci cascano

Le segnalazioni alla Polizia riferiscono di operazioni non andate a buon fine grazie all’intraprendenza e alla determinazione delle persone contattate. Dall’altra parte del filo sedicenti carabinieri riferivano di incidenti stradali causati da un parente e per il cui rilascio veniva chiesto del denaro

Nella giornata di ieri sono pervenute alcune segnalazioni alla sala operativa della Questura tramite il 112 Numero Unico che riferivano di truffe telefoniche, non andate a buon fine grazie all’intraprendenza e alla determinazione delle persone contattate. Dall’altra parte del filo sedicenti carabinieri riferivano di incidenti stradali causati da un parente e per il cui rilascio veniva chiesto del denaro. Si invitano tutte le persone a diffidare da simili comportamenti, messi in atto da individui senza scrupoli che cercano di carpire la fiducia di soggetti deboli, come persone anziane o che vivono da sole, per mettere in atto truffe e raggiri. Al minimo sospetto e, comunque, per verificare situazioni che appaiono dubbie o anomale, si invita la cittadinanza a informare prontamente le Forze dell’Ordine – come fatto nel primo caso - e di non avere alcun timore nel segnalare questi incresciosi episodi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la truffa telefonica dei finti incidenti, ma gli anziani non ci cascano

TriestePrima è in caricamento