rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Truffe agli anziani, arresti domiciliari per due venditori porta a porta

13.19 - Avevano venduto apparecchiature per la rilevazione di fughe di gas spacciandole per obbligatorie

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trieste, il dottor Giorgio Nicoli, su richiesta del Pm, ha emesso la misura cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di un cittadino albanese, K.I., nato nel 1990, e di un cittadino italiano, A.V., nato nel 1991 a Chiaromonte. I due, tuttora collaboratori occasionali di una società di Brescia e incaricati di promuovere in tutta Italia la vendita porta a porta di apparecchiature per la rilevazione di fughe di gas, non potranno allontanarsi dal territorio dei due comuni di residenza nel bresciano senza specifica autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria.

Anche a Trieste i due avevano proposto, per lo più a persone anziane che vivono da sole, come emerso nell’indagine condotta dalla Polizia di Stato, l’applicazione dei rilevatori di gas puntando sull’obbligatorietà della procedura, fatto assolutamente non corrispondente alle normative in materia. Inoltre, pur tenendo conto del costo dei rilevatori e della manodopera necessaria per l’installazione, le cifre richieste alle vittime a fronte del servizio offerto sono risultate assolutamente spropositate.
Gli anziani si sono trovati di fronte alla richiesta di cifre tra i 250 e i 750 euro circa a fronte di una somma reale quantificabile in una cinquantina di euro, comprensiva del costo del materiale e della manodopera.

Da evidenziare la pressione psicologica effettuata sulle vittime e l’insistenza messa in atto dai due truffatori che hanno condotto le trattative di vendita, tentando di condizionare le persone a tal punto da indurle a firmare i contratti pur di non subire ulteriori intrusioni nella sfera privata.

«La cittadinanza - rimarca la Questura - è inviata a chiamare immediatamente il 113 qualora si dovessero verificare casi analoghi, soprattutto per la presenza di addetti che chiedano di installare obbligatoriamente i rilevatori di gas con l’esborso di cifre esose».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, arresti domiciliari per due venditori porta a porta

TriestePrima è in caricamento