Cronaca

Tubercolosi, dimesso dal Burlo il terzo bambino in cura per Tbc

L'Istituto Burlo Garofolo informa che anche il terzo bambino ricoverato è stato dimesso oggi, dopo i due già dimessi nei giorni scorsi. Non ci sono attualmente più ricoveri collegati al caso

Foto di repertorio

Con una nota l'Irccs Burlo Garofolo rende noto che «in relazione alle attività di controllo dei bambini entrati in contatto con un medico addetto alle vaccinazioni del Distretto Sanitario affetto da Tbc, dopo le due dimissioni avvenute nei giorni scorsi - anche il terzo bambino che risultava ricoverato nell’Istituto è stato oggi dimesso».

«Attualmente non vi sono quindi ricoveri collegati al caso. Si informa altresì che sono a oggi in totale 5 i bambini risultati positivi al test Mantoux (due nuovi casi accertati oggi), le cui condizioni non destano preoccupazione: come già evidenziato, infatti, i bambini positivi al test Mantoux hanno contratto una forma latente e non contagiosa dell’infezione. I bambini sono presi in carico dall’ambulatorio del Burlo specializzato e hanno iniziato la terapia prevista dai protocolli internazionali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tubercolosi, dimesso dal Burlo il terzo bambino in cura per Tbc

TriestePrima è in caricamento