Geyser nella notte in piazza Sansovino: cede l'asfalto e residenti senz'acqua (FOTO)

Incredibile spettacolo questa notte nella piazza: a causa della rottura dei tubo dell'acqua l'asfalto si è aperto creando una fessura dalla quale il liquido usciva a una pressione tale da arrivare a circa 10 metri di altezza. Sul posto i Vigili del Fuoco e i tecnici Acegas: modifiche alla viabilità

foto del nostro lettore Uli Claudio

Cedimento del suolo a causa di rottura dei tubo dell'acqua in piazza Sansovino questa notte (intorno all'1) che ha generato un geyser che ha toccato i 10 metri di altezza e allagato la piazza nel giro di pochi minuti. Immediatamente il traffico nella zona è stato bloccato e sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e i tecnici Acegas per bloccare l'acqua a monte della perdita.

Questa mattina i residenti serviti da quella conduttura si sono svegliati senz'acqua, mentre gli automobilisti hanno dovuto deviare il loro percorso: Galleria Sandrinelli chiusa al traffico privato ma aperta poco fa al trasporto pubblico; per chi sale da via Madonnina direzione obbligatoria galleria San Vito; da San giacomo direzione obbligatoria via Bramante e San Michele; San giacomo può essere raggiunta da via San Marco.

17giu15. geyser piazza sansovino Uli Claudio-2

17giu15. geyser piazza sansovino Uli Claudio-2

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento