Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Duino-Aurisina

Tuffo da 30 metri dalla falesia sotto il castello di Duino: rischia la paralisi

9.11 - A chiamare i soccorsi un altro bagnante che ha visto il giovane in difficoltà. L'intervento della Guardia Costiera e poi il trasporto in elisoccorso a Cattinara

Non ha saputo resistere alla tenzatione di un tuffo dall'altezza vertiginosa dalle falesie di Duino, ma ora il 21enne di Motta di Livenza che ieri ha tentato l'impresa rischia di perdere l'uso delle gambe.

L'episodio è avvenuto ieri, il ragazzo era giunto in mattinata a Duino con degli amici. La base del lancio è sotto il castello, circa a 30 metri dal livello del mare. Qualcosa però deve essere andato storto, infatti durante il volo (che da quell'altezza è di circa 4,5 secondi) il giovane ha perso la stabilità e al momento dell'ingresso in acqua non sono stati i piedi a impattare, ma la schiena.

Fortunatamente non ha perso i sensi. Tornato in superficie un altro bagnante ha notato che era in difficoltà e ha avvertito la Capitaneria di Porto che ha mandato sul posto un gommone della Guardia Costiera. Giunti al porticciolo di Duino è intervenuto un elicottero del 118 che ha trasportato il ferito a Cattinara per le cure e accertamenti del caso. 

Il ragazzo ha riportato una lesione spinale con blocco degli arti inferiori, che può rischiare di diventare permanente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tuffo da 30 metri dalla falesia sotto il castello di Duino: rischia la paralisi

TriestePrima è in caricamento