Tunisino in stazione ferroviaria con trolley carico di hashish

Il ragazzo, di nazionalità tunisina, era assieme ad altri due africani quando è stato notato dalla Polizia nella stazione ferroviaria di Udine. Inizialmente aveva fatto perdere le sue tracce poi arrestato. Fermati gli altri due, un 33enne e un 30enne del Ghana e della Costa d'Avorio

Un giovane di nazionalità tunisina, il 24enne M.J., residente in Emilia Romagna, è stato arrestato a Udine dalla Polizia per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, così come riportato da Udinetoday. Il ragazzo è stato infatti trovato in possesso di panetti di hashish - per circa 300 grammi - nascosti in un trolley.

Il giovane è stato notato insieme ad altri due africani nella zona della stazione di Udine da una pattuglia delle Volanti, impegnata nel controllo dell'area. Il terzetto si è disperso alla vista della macchina di servizio e il comportamento ha destato il sospetto degli agenti. 

Fermati subito gli altri due un 33enne e un 30enne originari rispettivamente del Ghana e della Costa d'Avorio, sono risultati irregolari sul territorio e quindi espulsi. Il terzo, che era riuscito inizialmente a dileguarsi, è stato rintracciato all'esterno di un locale della zona dove aveva nascosto il trolley con la droga, convinto di non essere stato visto.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento