Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Turisti Bloccati nel Parco di Miramare: «Zona Interdetta, Andrebbero Denunciati»

Maurizio Anselmi: «A giorni verrà riaperto anche quel cancello che ci è stato riconsegnato da poco» 7.4.14 | 11.24 - Ieri pomeriggio abbiamo pubblicato una notizia dal titolo Turisti "imprigionati" nel parco di Miramare che ha suscitato molte...

Maurizio Anselmi: «A giorni verrà riaperto anche quel cancello che ci è stato riconsegnato da poco»

7.4.14 | 11.24 - Ieri pomeriggio abbiamo pubblicato una notizia dal titolo Turisti "imprigionati" nel parco di Miramare che ha suscitato molte polemiche. Per lo più i lettori hanno accusato l'amministrazione comunale, questa volta incolpevole vista la natura monumentale nazionale del parco e del castello. Parlando con Maurizio Anselmi, architetto responsabile dell'ufficio appalti e contratti della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Friuli Venezia Giulia, abbiamo appurato che la colpa non è nemmeno dell'amministrazione statale, bensì del gruppetto di turisti.

Infatti ci ha spiegato Anselmi, «il cancello di Grignano doveva essere chiuso, verrà riaperto prossimamente, ci è stato riconsegnato da poco e ci sono ancora delle questioni procedurali».

Ma allora perché i gitanti si trovavano lì? «Probabilmente sono entrati dall'ingresso principale. Quel cancello è chiuso da mesi. Sarebbero da denunciare, anche se non sarebbe una mossa produttiva. Ne parlerò con il soprintendente. Sono andati in zone interdette al pubblico, la segnaletica avverte i turisti già all'inizio del sentiero che porta a Grignano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turisti Bloccati nel Parco di Miramare: «Zona Interdetta, Andrebbero Denunciati»

TriestePrima è in caricamento