Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Minori stranieri non accompagnati, il Garante cerca tutori volontari

Per rispondere a necessità sempre crescenti. Ecco come candidarsi

La specifica collocazione geografica del Friuli Venezia Giulia, in particolare rispetto l'immigrazione lungo la rotta balcanica, rende necessario incrementare il numero dei Tutori volontari dei minori stranieri non accompagnati (Msna) per rispondere a necessità sempre crescenti. In previsione dei prossimi percorsi specifici di formazione, calendarizzati sul territorio regionale anche nel corso del 2021, il Garante regionale dei diritti della persona, Paolo Pittaro, invita gli interessati a esercitare la funzione di tutore volontario di Msna, prevista dalla legge 47/2017, a presentare la propria candidatura.

Per chi volesse acquisire maggiori informazioni su quest'attività di volontariato dall'importante rilievo sociale e rivolta a minori stranieri privi di figure adulte di riferimento sul territorio regionale, utili approfondimenti su ruolo, funzioni, requisiti del tutore volontario di Msna e normative sono reperibili sul sito istituzionale nella sezione specifica 'Tutori volontari di Msna', alla pagina https://www.consiglio.regione.fvg.it/cms/pagine/garante-diritti-per sona/TUTORI/.

Tutta la documentazione utile ai fini della presentazione delle candidature, invece, è pubblicata sulla pagina web https://www.consiglio.regione.fvg.it/cms/pagine/garante-diritti-per sona/TUTORI/Come-diventare-Tutore.html. Il Garante rammenta anche che, per essere successivamente iscritti nell'elenco specifico, tenuto dal Tribunale per i Minorenni, i candidati dovranno frequentare almeno il 75% delle ore previste per ogni modulo e confermare la propria disponibilità al termine del corso formativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minori stranieri non accompagnati, il Garante cerca tutori volontari

TriestePrima è in caricamento