rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
A Gorizia / Isontino

Ubriaco e molesto con un coltello in tasca, viola il divieto di entrare nei locali: denunciato

E'successo nel centro di Gorizia nel primo pomeriggio di mercoledì 6 aprile. L'uomo, un 57enne di Gorizia, era stato segnalato dagli avventori di un bar. Nell’ultimo anno 21 provvedimenti di divieto di accesso ai locali pubblici emessi dal Questore sulla base dell’attività della Divisione Anticrimine

Ubriaco, disturba gli avventori in un bar del centro di Gorizia e la Polizia gli trova addosso un coltello. Era destinatario di un divieto di accesso ai locali pubblici. E' stato quindi denunciato un cinquantasettenne connazionale per il reato di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere e per aver violato il divieto del Questore. L’attività, effettuata da personale della squadra Volante della locale Questura, ha avuto inizio nel primo pomeriggio del 6 aprile, quando, su disposizione della sala operativa, due equipaggi in servizio di controllo del territorio sono intervenuti presso un bar del centro a seguito della segnalazione di una persona molesta e agitata. 

Gli operatori, intervenuti sul posto, hanno immediatamente rintracciato la persona segnalata, che è risultata in stato di alterazione da sostanze alcoliche. Dai successivi accertamenti è stato rinvenuto, occultato in una tasca, un coltello della lunghezza complessiva di 10 centimetri, immediatamente posto sotto il vincolo del sequestro penale. L'uomo è stato quindi accompagnato in Questura e identificato.

Si segnala che nell’ultimo anno sono 21 i provvedimenti di divieto di accesso ai locali pubblici emessi dal Questore sulla base dell’attività della Divisione Anticrimine. La misura in questione colpisce chiunque venga deferito all’Autorità Giudiziaria per reati commessi in occasione di gravi disordini avvenuti in pubblici esercizi o in locali di pubblico trattenimento o nelle immediate vicinanze degli stessi, o per delitti contro la persona o il patrimonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e molesto con un coltello in tasca, viola il divieto di entrare nei locali: denunciato

TriestePrima è in caricamento