Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Via San Lazzaro

Ubriaco con un taglierino litiga con i clienti del bar: la Polizia interviene due volte e lo denuncia

10.14 - Oltre che per il possesso dell'arma da taglio e la sanzione per l'ubriachezza, il 31enne è stato denunciato per aver ingiuriato gli agenti

foto di repertorio

Questa notte il personale della Squadra Volante della Questura ha denunciato per ingiurie e per il possesso ingiustificato di un taglierino un cittadino italiano A.C., nato nel 1983 in Venezuela, già noto alle forze dell’ordine.

Prima di mezzanotte sono giunte alcune telefonate al 113 che segnalavano in via San Lazzaro, nei pressi di un locale, la presenza di un uomo che stava litigando con altre persone. Allontanatosi prima dell’arrivo del personale della Questura, A.C. è stato rintracciato nelle vicinanze in palese stato di alterazione alcolica, motivo per il quale è stato sanzionato amministrativamente.

Un’ora dopo l’uomo è ritornato in via San Lazzaro e nuovamente sono giunte alcune telefonate al 113. Giunti sul posto, gli operatori gli hanno sequestrato un taglierino e, durante il tragitto e in Questura, li ha ingiuriati e insultati pesantemente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco con un taglierino litiga con i clienti del bar: la Polizia interviene due volte e lo denuncia

TriestePrima è in caricamento