Ubriaco fa a pezzi il locale perché il barista non gli serve da bere

Un triestino di 57 anni è stato denunciato dalla Polizia per aver danneggiato la vetrina di un locale in via Ginnastica

Il barista si rifiuta di servirgli alcolici perché troppo ubriaco, lui perde la calma e danneggia il locale. Protagonista della vicenda un triestino di 57 anni, F. G., già noto alle forze dell'ordine e denunciato dalla Polizia di Trieste nella serata di ieri. Il bar, sito in di via Ginnastica, ha subito danni a una vetrina e a un ventilatore, entrambi vittime dell'ubriachezza molesta di F.G., che per fortuna non ha arrecato lesioni a persone visto il pronto intervento della squadra volante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

Torna su
TriestePrima è in caricamento