Ubriaco, lancia bottiglie di vetro contro il bus

Denunciate dalla Polizia Ferroviaria tre persone. Una per furto aggravato, una per inosservanza all’invito dell’autorità e un cittadino del 1970 per il getto pericoloso di cose

Foto di repertorio

La Polizia Ferroviaria ha denunciato tre persone. Si tratta di un cittadino italiano di 63 anni per furto aggravato (ha sottratto alcune copie di giornali dall’edicola presente in stazione), una cittadina bulgara di 53 anni per inosservanza all’invito dell’autorità e un cittadino turco del 1970 per il getto pericoloso di cose. Quest’ultimo, in palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è stato anche sanzionato amministrativamente), ha lanciato verso un bus in transito in viale Miramare alcune bottiglie di vetro. Gli è stato anche notificato un Daspo urbano. Per 48 ore non potrà entrare o avvicinarsi alla stazione ferroviaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Prima neve sul Carso: disagi e mezzi spargisale in azione, a Trieste chiusi i giardini

Torna su
TriestePrima è in caricamento