menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco Provoca un Incidente e Scappa; Preso, Auto Sequestrata e Ritiro della Patente

Nel pomeriggio dell’altro ieri, giovedì, personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Muggia, impegnato nell’istituzionale attività di controllo del territorio, a seguito di una segnalazione da parte della Sala operativa della...

Nel pomeriggio dell'altro ieri, giovedì, personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Muggia, impegnato nell'istituzionale attività di controllo del territorio, a seguito di una segnalazione da parte della Sala operativa della Questura inerente l'allontanamento dalla zona di un'autovettura rimasta coinvolta in un incidente stradale senza feriti in via Flavia - angolo via Brigata Casale, la fermava ad Aquilinia, in via Flavia di Stramare.

Gli operatori identificavano il conducente del veicolo, una Citroen C 1 con targa slovena, per N.K., nato nel 1940 in Slovenia, e notavano che palesava chiari sintomi dell'abuso di bevande alcoliche quali alito vinoso, gli occhi lucidi e difficoltà nell'equilibrio e di proferire frasi dal senso compiuto.

Sul posto veniva fatta giungere una pattuglia della locale Sezione Polizia stradale, che provvedeva a sottoporre l'uomo all'accertamento alcolemico.

Visto l'esito degli accertamenti (il tasso risultava essere pari a 2,04 g/l) allo sloveno veniva contestata la violazione della guida in stato di ebbrezza con immediato ritiro della patente di guida e relativo sequestro amministrativo del veicolo, unitamente alla contestazione di una sanzione amministrativa in quanto, avendo causato un incidente stradale senza feriti, non ottemperava all'obbligo di fermarsi sul luogo del sinistro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento