Guida ubriaco quattro volte oltre il limite: 21enne triestino nei guai

Per il giovane è scattato l’immediato ritiro della patente di guida e il deferimento all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

Alla guida di un SUV con un tasso alcolemico risultato ben quattro volte superiore a quello consentito. Il protagonista della vicenda è un 21enne triestino beccato dai Carabinieri di Aurisina e delle Stazioni di Miramare e Basovizza questa notte lungo viale Miramare. Nei guai anche una 26enne, anch'essa triestina, che si era messa alla guida della propria utilitaria con un tasso alcolemico superiore di oltre il doppio rispetto al consentito. Per entrambi è scattato l’immediato ritiro della patente di guida e il deferimento all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza. I Carabinieri hano intoltre controllato 139 persone e 78 tra auto e scooters. Diversi avventori prima di lasciare i locali si sono avvicinati a piedi ai Carabinieri impegnati nei controlli, chiedendo la misurazione del proprio livello alcolemico, desistendo dal mettersi alla guida qualora il risultato fosse stato oltre i parametri, cedendo la conduzione dell’auto a un amico sobrio o contattando il servizio taxi per far rientro in sicurezza dai propri affetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento