Ubriaco rifiuta le cure del 118 e insulta i poliziotti: denunciato

Il triestino aveva partecipato a una festa privata

foto di repertorio

La scorsa notte il personale della Polizia di Stato di Trieste ha deferito in stato di libertà all'autorità giudiziaria un triestino, R.M., nato nel 1992. L’uomo, in grave stato di alterazione psicomotoria causata da un probabile abuso di sostanze alcoliche, è stato soccorso in piazzale De Gasperi da personale sanitario del 118, intervenuto sul posto unitamente ad alcuni equipaggi della Squadra Volante.

Questi ha rifiutato le cure e ha opposto resistenza a tutti gli operatori, oltraggiandoli pesantemente. Motivo per il quale è stato denunciato.

L’uomo aveva partecipato a una festa privata che si è svolta in un locale della zona che ha registrato un notevole afflusso di persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Natale, come arredare l'appartamento con stile ed eleganza

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento