Ubriaco, si rifiuta di pagare e resiste alla Polizia: nei guai 33enne

E'successo in viale Sanzio. All’arrivo di una Volante l’uomo ha assunto un atteggiamento aggressivo e si è rifiutato di esibire un documento. Dopo l’accompagnamento in Questura, è stato denunciato

Ieri sera notte la Polizia di Stato ha deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per resistenza a pubblico ufficiale, insolvenza fraudolenta e per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità un uomo del 1987. Molesto e in stato di alterazione (motivo per il quale è stato sanzionato amministrativamente), si è rifiutato di pagare il conto in un bar di viale Sanzio. All’arrivo degli operatori di una Volante della Questura l’uomo ha assunto un atteggiamento aggressivo e si è rifiutato di esibire un documento. Dopo l’accompagnamento in Questura, è stato denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Piazza Libertà blindata: raffica di scontri tra manifestanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento