menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco, insulta gli agenti e storce le dita a una poliziotta: arrestato

Il 47enne, noto alle forze dell'ordine, aveva iniziato a suonare i campanelli In una via di Gorizia. Poi gli insulti e l’aggressione fisica

Suona i campanelli delle case, poi la Polizia lo rintraccia e lui aggredisce prepotentemente gli agenti. Nella serata dello scorso 26 gennaio si è reso necessario - in via Ascoli a Gorizia - l’intervento di una Volante della Questura a seguito della segnalata presenza di una persona intenta a suonare insistentemente i campanelli dei civici della via. Giunti sul posto e non trovando nessuno, gli operatori hanno percorso le vie limitrofe individuando, poco dopo in Corso Verdi, un cittadino marocchino di 47 anni - già noto alle forze dell’ordine - in evidente stato di ebrezza.

L'aggressione ai poliziotti

Nel corso del controllo sono state rinvenute una bottiglia di brandy ed un sacchetto contenente della sostanza, rivelatasi in seguito stupefacente del tipo marijuana. La persona, che in un primo momento teneva un comportamento tutto sommato collaborativo, ha in seguito mutato atteggiamento assumendo toni aggressivi nei confronti degli operatori, prima verbalmente con una serie di epiteti ingiuriosi e minacciosi e poi anche fisicamente. Negli Uffici della Caserma della Polizia di Stato “F. Massarelli”, dove era stato accompagnato per gli atti rito, ha reiterato una condotta provocatoria ed aggressiva, causando ai danni di una poliziotta - che cercava di riportarlo alla calma - un trauma distorsivo alle dita di una mano, per il quale è stato necessario ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso isontino.

Al termine dell’attività il quarantasettenne è stato tratto in arresto in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali; inoltre è stato sanzionato per manifesta ubriachezza in luogo pubblico e segnalato alla locale Prefettura per il possesso della sostanza stupefacente. Associato alla Casa Circondariale "Angiolo Bigazzi" di via Barzellini è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Oltre 200 cagnolini salvati dalle "grinfie"dei trafficanti: il report 2020 della Gdf di Gorizia (VIDEO)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Guida

Ancora sole ma minime fino ai 4 gradi: il meteo per domani 9 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento