rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Guerra

Ucraina: dal Fvg transitati quasi 50mila profughi, oltre 4mila sono rimasti

Di questi, la maggior parte sono ospiti da parenti o amici e poco più di 700 risultano ospitati in strutture pubbliche regionali nei Centri accoglienza spontanea, che a Trieste e provincia sono circa 250

Sono 48.756 i profughi ucraini transitati dai valichi del Fvg dall'inizio della guerra e di questi 4.230 si sono fermati in regione, soprattutto ospiti di amici e parenti. Di loro, solo 714 risultano ospitati in strutture pubbliche regionali nella rete Cas (Centri accoglienza spontanea), che a Trieste e provincia sono circa 250. Lo ha riferito ad Ansa il Prefetto Annunziato Vardé a margine di un incontro pubblico. 

I numeri si riferiscono al 7 aprile, ha dichiarato il Prefetto, spiegando che presto sarà allargata la rete Cas, anche attraverso un bando appena pubblicato. E' in fase di valutazione anche un accordo con il comune di Trieste per poter utilizzare appartamenti di proprietà comunale. "Continuiamo a lavorare per poter assicurare una ospitalità dignitosa ai profughi", ha concluso il Prefetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina: dal Fvg transitati quasi 50mila profughi, oltre 4mila sono rimasti

TriestePrima è in caricamento