Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Ugl, richiesta al sindaco Dipiazza: «Trieste esca subito dalle Uti»

A chiederlo, in una nota, Fabio Goruppi, Segretario Regionale della UGL Autonomie FVG.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Vista la nebulosità dell'applicazione della Legge .Regionale. 26/2014, che prevede fra le altre, la costituzione delle UTI, il neo Sindaco Dipiazza e la nuova maggioranza in Consiglio Comunale a Trieste, farebbero bene a rivedere la posizione del Comune sulla partecipazione dello stesso alla suddetta Unione». 

A chiederlo, in una nota, Fabio Goruppi, Segretario Regionale della UGL Autonomie FVG.

«Riteniamo - prosegue il sindacalista - che queste Unioni intercomunali siano un grosso errore e che porteranno al territorio, all'utenza ed ai cittadini, solamente maggiori disagi, costi e pesanti problematiche burocratiche, oltre a pesanti ripercussioni amministrative».

«Quindi - conclude Goruppi - Dipiazza farebbe bene a far uscire immediatamente il Comune di Trieste dalla UTI, voluta fortemente dal suo predecessore Cosolini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ugl, richiesta al sindaco Dipiazza: «Trieste esca subito dalle Uti»

TriestePrima è in caricamento