Cronaca

Incidente in montagna, muore un giovane triestino

La tragedia si è consumata a Verzegnis (UD) dove Francesco Bigazzi, 24 triestino, è deceduto a causa di una caduta di più di sessanta metri in un dirupo, mentre tentava di salvare una compagna di escursione

Erano in quattro i ragazzi che avevano deciso di concedersi una escursione sulle montagne della zona di Verzegnis in provincia di Udine; fra di loro anche un triestino amante della natura e delle uscite fuori porta, Francesco Bigazzi di ventiquattro anni.

Ad un certo punto una ragazza ventitreenne sembra aver perso l'equilibrio ed è scivolata in un dirupo; immediatamente Bigazzi ha tentato di soccorrerla, raggiungendola nel dirupo ma purtroppo a quel punto ha perso l'equilibrio ed è finito anche lui nel vuoto.

Dopo essere precipitato per più di sessanta metri per il giovane triestino non c'è stato più nulla da fare. La ragazza invece, seppur gravemente ferita, è viva dopo una caduta di oltre trenta metri.

Sconvolti amici e conoscenti; le persone che abbiamo sentito parlano di un ragazzo speciale, squisito, di immensa generosità e altruista. Un ragazzo d'oro che lascia un vuoto incolmabile...

Aggiornamento 22.45; i colleghi del quotidiano Udine Today ci informano che, nonostante presenti numerose fatture, la ragazza Simone Green di 23 anni di Dublino è fuori pericolo di vita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in montagna, muore un giovane triestino

TriestePrima è in caricamento