Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Un tonno rosso da 80 chili pescato nel golfo di Trieste

Un gruppo di quattro amici con la loro Fish42 è riuscito nell'impresa dopo circa 40 minuti di lotta incessante con il grande e pregiato pesce

Se per tutto l'anno la pesca al tonno è vietata e quindi «li liberiamo, ieri (domenica 23 luglio) siamo usciti proprio per pescarne uno visto che ci sono le quote aperte in questo periodo: mai però avremmo pensato di pescarne uno così grande». Fabrizio Rosso, conosciuto come Bitti, ieri era il comandante della barca Fish42, che da il nome anche al gruppo di amici che, grazie alla passione per la pesca, pur provenedendo da settori lavorativi e avendo età differenti, si è ritrovato a formare questo gruppo ormai consolidato. 

Il team ruota le postazioni e compiti a ogni uscita: ieri alla canna c'era Andrea Bolino e con loro anche Alessandro Cogo, mentre sfortunatamente mancava l'ultimo membro Andrea Muscillo. Il capitano Bitti ha portato l'imbarcazione a circa 8-10 miglia dalla costa di Trieste e poco dopo Andrea Bolino ha cominciato quella che è una vera e propria battaglia con un tonno: «Pescare questo tipo di pesce è emozionante - spiega Fabrizio Rosso, che tra l'altro collabora con Sky relativamente al canale di pesca -: c'è tecnica e fisico, ti mettono alla prova, e di solito abboccano proprio quando il sole è cocente: ieri l'abbiamo issato dopo ben 40 minuti estenuanti».

Il grosso pesce, un tonno rosso (noto nel mondo come pinna blu) è di quelli più pregiati, quelli che i giapponesi utilizzano per il sushi: l'esemplare pescato dal team Fish42 pesava ben 80 chili e come si vede in foto era lungo quanto un uomo adulto. A fine giornata poi, ieri sera, i pescatori hanno potuto gustare il frutto del loro lavoro con 20 amici. 

23lug17. tonno rosso fish 42-2

23lug17. tonno rosso fish 42-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un tonno rosso da 80 chili pescato nel golfo di Trieste

TriestePrima è in caricamento