menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'Altra Trieste; Situazione Ingestibile alla Stazione Autocorriere

Stazione delle corriere a Trieste, luogo di transito per molti viaggiatori, lavoratori, badanti e per chi arriva e parte dall’unico aeroporto della Regione, nelle ore serali e durante la pausa pranzo si trasforma in un luogo di ritrovo e rifugio...

Stazione delle corriere a Trieste, luogo di transito per molti viaggiatori, lavoratori, badanti e per chi arriva e parte dall'unico aeroporto della Regione, nelle ore serali e durante la pausa pranzo si trasforma in un luogo di ritrovo e rifugio per molti mendicanti e senzatetto.

Cittadini e negozianti si sono rivolti a più soggetti politici e ai rappresentanti delle istituzioni, ma le buone parole non si sono tradotte mai tradotte in soluzioni concrete

E' questa l'immagine di Trieste che vogliamo dare ai turisti e ai lavoratori? E' questa la sicurezza che le amministrazioni garantiscono ai cittadini?

Se lo chiedono Franco Bandelli e Alessia Rosolen, consiglieri comunali di Un'Altra Trieste, i quali stamattina in una conferenza stampa che si è svolta proprio alla stazione delle corriere di Trieste, hanno voluto portare all'attenzione della stampa e della cittadinanza una situazione che negli ultimi tempi si è ulteriormente aggravata.

"Mi viene in mente una campagna elettorale, dove si poneva l'attenzione sui problemi quotidiani dei rioni e in cui si prometteva soluzioni. Bene. Oggi la situazione mi pare immutata." Ha esordito Franco Bandelli.

A sostegno della tesi di un ulteriore aggravamento della situazione, le testimonianze di alcuni commercianti, i quali, fra i tanti problemi, hanno segnalato i continui episodi di furto e la mancanza di una figura di riferimento per la sorveglianza e la supervisione della stazione. "Di fronte a un qualsiasi problema era questa figura ad avvertire le forze dell'ordine. Oggi ci sentiamo abbandonati a noi stessi."

Durante la conferenza stampa è stata più volte sottolineata la fatiscenza della struttura che ospita la stazione e che mette a rischio l'incolumità dei passeggeri.

"Decisamente un pessimo biglietto da visita per un luogo che rappresenta il primo contatto con la nostra città. Segnaleremo la cosa ai soggetti competenti, affinché si adoperino per risolvere una situazione che è diventata oramai ingestibile. Chiederemo, inoltre, la convocazione urgente delle commissioni consiliari competenti sul posto per toccare con mano anche lo stato del parcheggio." Ha concluso Alessia Rosolen.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento