rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Unione degli Studenti: «Necessario spazio mutualistico giovanile, al via “Dateci Spazio”»

Lo rilevano in una nota l'Unione degli Studenti: «La sera del 3 Ottobre noi dell'Unione degli Studenti abbiamo rivendicato uno spazio mutualistico giovanile lanciando la campagna “Dateci Spazio”, portata avanti da tutte le associazioni dell'Assemblea Mutualistica X lo Spazio Comune (AMxSC)»

«La sera del 3 Ottobre noi dell'Unione degli Studenti abbiamo rivendicato uno spazio mutualistico giovanile lanciando la campagna “Dateci Spazio”, portata avanti da tutte le associazioni dell'Assemblea Mutualistica X lo Spazio Comune (AMxSC), rete di associazioni, ragazze e ragazzi della nostra città».

Lo rilevano in una nota l'unione degli Studenti.

«Abbiamo deciso - spiega l'UDS - di dare il nostro contributo al lancio di questa campagna con un concerto all'aperto, in Cavana, davanti ad un pubblico di circa cento persone fisse (considerando tutta la serata più o meno trecento) facendo esibire gruppi di giovani e studenti triestini quali i DMT, gli East Jazz, i Drifting Waves, i The Stalkers e i President Suit».

«Abbiamo organizzato - concludono -  questo evento per lanciare la giornata di mobilitazione del 9 Ottobre, chiamata dall'AMxSC e che si terrà in due momenti: la mattina dalle 9 alle 13 in Piazza Cavana distribuiremo ad offerta libera la colazione ed il pranzo e al tempo stesso discuteremo in quattro diversi gruppi di lavoro, quali la lotta alla discriminazione di genere, la liberazione dei saperi oltre la scuola e l'università, l'arte e il decoro nelle città, il ruolo del mutualismo nell'accoglienza diffusa e la lotta alle mafie; la sera invece, dalle 19 alle 21, sempre in piazza Cavana, raccoglieremo le firme per lo spazio mutualistico giovanile, invitando i musicisti a portare e a suonare uno strumento acustico, per riprenderci gli spazi a partire dalla socialità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione degli Studenti: «Necessario spazio mutualistico giovanile, al via “Dateci Spazio”»

TriestePrima è in caricamento