Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

"Urafiki Center", Trieste cuore pulsante del Kenya

15.26 - La responsabile del dispensario Maria Truglio ospite dell'Auser di Trieste per presentare e approfondire il suo operato in Africa

Venerdì scorso presso la sede dell’Auser di Trieste, in via san Francesco 2, la presenza della responsabile del dispensario “Urafiki Medical Center Kitengela” Maria Truglio, triestina di adozione trasferitesi ormai parecchi anni orsono stabilmente in Kenya, ha rappresentato un’occasione particolare per approfondire l’operato del dispensario nel territorio africano.

È stata evidenziata l’importanza dei contributi raccolti dall’associazione onlus “Urafiki center Kitengela” di Trieste, grazie ai quali, spiega la responsabile Truglio  «il dispensario può aiutare i meno fortunati e pagare i dipendenti della struttura, tra cui si annoverano due medici, due infermieri, una sociologa masai, tutti kenioti, dando anche linfa vitale all’economia cittadini e creando così posti di lavoro in loco. Da ricordare la presenza una volta per settimana di un dentista e di un oculista».

In aggiunta al resoconto sull’iniziativa, ampio spazio è stato dato alle immagini fotografiche, per rendere ancora meglio l’idea della situazione kenyota, con una serie di foto che mettevano ben in evidenza la differenza tra il prima ed il dopo che il centro fosse operativo, e come questo si sia sviluppato nel corso degli anni.

«Interessante il fatto che - spiega sempre Maria Truglio - prima della creazione del dispensario, attorno ci fosse solamente savana libera, disabitata da uomini; dopo la costruzione dell’Urakifi center, sono nate fabbriche, locali commerciali e numerosissime case: è nata una vera  e propria città attorno al centro».

L’interesse per l’iniziativa si poteva ben vedere alla fine dell’intervento della  responsabile del dispensario, con numerose domande da parte del pubblico, interessato a scoprire di più su tale struttura e sulla situazione del Kenya.

Per maggiori informazioni sull’associazione, il sito internet di riferimento è www.urafiki.it, all’interno del quale sono contenute numerose informazioni dell’associazione, mail per contattare i responsabili e gli estremi per le donazioni, essenziali al centro per continuare ad operare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Urafiki Center", Trieste cuore pulsante del Kenya

TriestePrima è in caricamento