"UrsusCam", i radioamatori del Cisar regalano un secondo occhio su Trieste

Dopo la webcam installata a Monte Grisa che ritrae il golfo della nostra città nella quasi sua totalità, ecco una nuova postazione meteo con camera in cima al pontone storico in Molo IV che inquadra il molo audace e piazza Unità da circa 70 metri d'altezza

Due occhi puntati su Trieste, il suo splendido golfo e due dei monumenti più caratteristici della città, il Molo Audace e piazza Unità. Sono questi i soggetti che ogni 15 minuti vengono ritratti dalle webcam installate dai radioamatori della Cisar (Centro italiano sperimentazione e attività radioantistiche) in due punti strategici: il gruppo che si occupa del posizionamento di antenne e sale radio, in entrambi i casi, ha installato anche, come una sorta di regalo alla città, le stazioni meteo con le relative webcam.

Il primo dispositivo era stato allestito tempo fa a Monte Grisa, già nel 2011 (mentre lo scorso anno è stata installata la camera in alta definizione). Il 29 marzo scorso invece è stata la volta del pontone dell'Ursus: ospiti della Guardia costiera ausiliaria, i radioamatori sono saliti fino in cima alla storica gru attraccata in Molo IV e a circa 70 metri di altezza hanno installato la nuova antenna per le bande decametriche e la stazione meteo con la relativa webcam.

Nelle foto di Dado Reunia alcune fasi delle operazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • Acqua alta sulle rive e piazza Unità, allagamenti anche a Muggia e Grado (FOTO)

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

Torna su
TriestePrima è in caricamento