Vaccini antinfluenzali, Asugi: "Nuovi rinfornimenti in arrivo"

Allo stato attuale risulta che le ditte farmaceutiche produttrici si stanno prodigando per soddisfare le necessità e da verifiche effettuate

L’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina informa che per la campagna vaccinale 2020-2021 il fabbisogno delle dosi di vaccino antinfluenzale è risultato notevolmente superiore a quello degli anni precedenti in considerazione sia dell'attuale pandemia COVID 19 (allo scopo di facilitare la diagnosi differenziale fra influenza stagionale e COVID-19 ed al contempo evitare o ridurre il sovraccarico del sistema sanitario causato da casi gravi di influenza e di COVID-19), che dell'allargamento della popolazione cui il vaccino antinfluenzale quest'anno è fornito gratuitamente (bambini tra 6 mesi e 6 anni ed adulti tra i 60 e i 64 anni) in aggiunta alle categorie a rischio nei quali la vaccinazione veniva già raccomandata anche negli anni precedenti (es. età superiore ai 65 anni).

All'allargamento dei destinatari della vaccinazione antinfluenzale va aggiunto il fatto che la campagna è stata anticipata di quasi un mese rispetto agli anni precedenti ed ha avuto inizio già il primo ottobre 2020. Per questi motivi, le ditte farmaceutiche produttrici si sono trovate in difficoltà nell'assicurare tutte le dosi alle varie Regioni a causa dell'elevato numero di richieste e hanno cominciato a dilazionare nel tempo le consegne.

In questo particolare momento le dosi vaccinali disponibili sono state utilizzate a favore delle categorie maggiormente a rischio. Allo stato attuale risulta che le ditte farmaceutiche produttrici si stanno prodigando per soddisfare le necessità e da verifiche effettuate, rassicura ASUGI, risulta che ci saranno a breve nuovi invii e i medici di medicina generale verranno nuovamente riforniti di vaccini. Infine si ricorda che come per gli anni precedenti sarà ancora possibile vaccinarsi anche nei prossimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento