Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Vaccini, Codega con Bagatin: «Bisogna lavorare sull'informazione e formazione dei genitori»

Il consigliere regionale del Pd, Franco Codega, presidente della VI commissione, supporta un approccio più pedagocico e più rispettoso della libertà delle persone

«La soluzione alla quale è stato dato parere positivo appare la più equilibrata perché lavora sull'informazione e la formazione dei genitori e allo stesso tempo garantisce la sicurezza di tutti i bambini che frequentano gli asili».

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd, Franco Codega, presidente della VI commissione, chiamata a esprimersi sulle due proposte di legge in tema di vaccini: quella della maggioranza, a prima firma della consigliera Renata Bagatin e quella presentata dal centrodestra, a prima firma del consigliere Luca Ciriani.

La proposta presentata dalla maggioranza «non solo ha un approccio di tipo pedagogico, più rispettoso della libertà delle persone, ma estende il suo raggio d'azione a tutti i vaccini obbligatori e raccomandati, questi ultimi spesso a più alto tasso di contagio. L'altra fa riferimento solo ai vaccini obbligatori».

Infatti, la proposta della consigliera Bagatin punta ad arrivare «a una vaccinazione consapevole, che significa che i genitori siano convinti attraverso una corretta informazione». Mentre la proposta di Ciriani, più netta, faceva riferimento al fatto che venissero fatti accedere all'asilo solamente i bambini vaccinati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, Codega con Bagatin: «Bisogna lavorare sull'informazione e formazione dei genitori»

TriestePrima è in caricamento