Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Poche adesioni di forze dell'ordine, care giver e fascia 79-60: nel weekend 2000 vaccini disponibili

A renderlo noto è l'Azienda Sanitaria Giuliano Isontina. Nell'articolo le sedi e le date in cui le categorie sopraindicate (assieme alla protezione civile) possono recarsi a fare il vaccino

Le poche adesioni alla campagna vaccinale nell'area giuliano-isontina "liberano" 2000 dosi di vaccino anti CoViD-19 da somministrare alla fascia 79-60 anni (non vulnerabili), forze dell'ordine, protezione civile e conviventi e care giver di persone fragili da domani 7 a domenica 9 maggio. A renderlo noto è l'Asugi che, nonostante le sedi vaccinali di Ronchi, Muggia ed Aurisina stiano in queste ore registrando un'ottima affluenza, esorta "tutti coloro che rientrano nelle suddette fasce e che non abbiano ancora provveduto a farlo di effettuare la prenotazione della prima dose di vaccino".

Esaurite le due date di Cormons e quasi tutte le altre date, con 550 appuntamenti al giorno per sede, ci sono posti disponibili a Ronchi dei Legionari (venerdì 7 e sabato 8 maggio), ad Aurisina (sabato 8 maggio) e a Muggia (domenica 9 maggio). "Sono inoltre ancora disponibili appuntamenti nelle giornate di sabato e domenica presso l’Ente Fiera di Gorizia, potenziato con un’ulteriore linea che ha consentito di aggiungere questa settimana altri 550 appuntamenti al giorno" così Asugi. 

Per prenotare la vaccinazione ci si può rivolgere ai CUP dell’Azienda Sanitaria, alle farmacie e al call center numero unico 0434 223522 oppure online sul portale dedicato. "Si invita - conclude la nota - anche chi abbia già una prenotazione per la prima dose fissata nelle prossime settimane ad anticipare la prenotazione in queste tre giornate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poche adesioni di forze dell'ordine, care giver e fascia 79-60: nel weekend 2000 vaccini disponibili

TriestePrima è in caricamento