Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Il vaccino sta contrastando il virus in Fvg: ecco perchè (I DATI)

Il vicegovernatore Riccardi tira le somme e presenta i dati: "I casi positivi fra gli ospiti delle residenze per anziani del Friuli Venezia Giulia sono letteralmente crollati dal momento in cui sono iniziate le somministrazioni"

Foto Aiello

Il vaccino è lo strumento principale per il contrasto alla diffusione del Coronavirus. A dimostrarlo chiaramente i dati presentati oggi a Trieste in conferenza stampa dal governatore Fedriga e dal vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. "Fondamentale è stata la decisione di vaccinare prima le categorie prioritarie - spiega Riccardi -. I casi positivi fra gli ospiti delle residenze per anziani del Friuli Venezia Giulia, registrati dall'1 marzo 2020 al 12 maggio 2021, sono letteralmente crollati dal momento in cui sono iniziate le somministrazioni. A marzo 2020 erano 125, a dicembre 2020 1.427 e a maggio 2021 solo 53".

"Anche per quanto riguarda gli operatori delle residenze il calo è significativo. A marzo 2020 erano 152, a novembre 2020 603 e a maggio 2021 solo 1. Un discorso analogo vale per gli operatori del sistema sanitario regionale. A marzo 2020 abbiamo registrato 176 casi, a dicembre 2020 ben 949 e a maggio 2021 appena 10 casi". Nel corso dell'incontro che si è tenuto in Regione a Trieste sono stati illustrati i dati complessivi della campagna vaccinale. "Il Friuli Venezia Giulia ha 1.206.216 abitanti, di questi 1.073.953 ha più di 16 anni - ha ricordato il vicegovernatore -. A ieri, 12 maggio, sono state registrate 488.380 adesioni che rappresentano il 45% della popolazione target nel suo totale. Di queste, 351.490 è il numero delle prime dosi somministrate e 170.262 quello delle seconde".

"La nostra campagna - ha puntualizzato Riccardi - è omogenea e capillare sul territorio regionale grazie a 26 centri nodali e 132 punti terminali come ambulatori, distretti e residenze sanitarie assistenziali (30 in Asfo, 62 in Asufc e 40 in Asugi). La macchina inoltre gode del supporto di 242 farmacie, di strutture private accreditate e di 603 medici di medicina generale che finora hanno effettuato 14.482 vaccinazioni (Asfo 9.318, Asufc 3.885 e Asugi 1.279)". "I dati dimostrano che finora abbiamo sostanzialmente messo in sicurezza gli operatori sanitari e le case di riposo e abbiamo una incidenza molto elevata di adesioni per quanto riguarda il personale scolastico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vaccino sta contrastando il virus in Fvg: ecco perchè (I DATI)

TriestePrima è in caricamento