Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

"Valorizzare le spiagge libere", la proposta di legge del M5S

Ussai: "Assegnare risorse ai Comuni che hanno in gestione parte del demanio marittimo finalizzato a uso turistico e ricreativo per progetti di manutenzione e recupero delle aree balneari". Richetti: "Per quanto riguarda il lungomare di Barcola, l'obiettivo è quello di ripristinare la spiaggia che esisteva fino a qualche anno fa, comprese le barriere che evitavano l'erosione"

Il Movimento 5 Stelle ha annunciato una proposta di legge regionale per promuovere e valorizzare le spiagge libere in Friuli Venezia Giulia. Lo ha reso noto - come si legge in una nota del movimento politico - il consigliere regionale Andrea Ussai, durante una conferenza stampa che si è tenuta ieri a Barcola. "L'obiettivo della nostra proposta è assegnare risorse ai Comuni che hanno in gestione parte del demanio marittimo finalizzato a uso turistico e ricreativo per progetti di manutenzione e recupero delle aree balneari", specifica l'esponente pentastellato.

Necessità senza risposta

"Abbiamo visto nella vicina Capodistria come siano stati in grado di valorizzare e riqualificare il lungomare; al contrario conosciamo quali siano le necessità ancora senza risposta nella nostra regione. Attualmente i Comuni incassano i canoni delle concessioni, ma parliamo di fondi irrisori: a Trieste meno di 80 mila euro, a Grado poco più di 300 mila, a Lignano entra nelle casse 1 milione di euro, e sono fondi destinati a ridursi ulteriormente nel 2021 - spiega Ussai -. Si tratta peraltro di risorse non vincolate, mentre con la nostra proposta di legge puntiamo a fare in modo che questi soldi vadano a finanziare le nostre spiagge pubbliche, a tutto vantaggio dei cittadini e dell'incremento dell'offerta turistica".

"Da anni portiamo questo tema all'attenzione della Giunta comunale di Trieste - ha spiegato la presidente della Terza Circoscrizione, Laura Lisi - ma le rassicurazioni ottenute non hanno avuto seguito". Secondo il vicepresidente della Circoscrizione, Walter Gasperi, "a Barcola esiste anche un problema di carenza dei servizi, che vanno dalla difficoltà di accesso al mare alla scarsità di bagni pubblici".

Richetti: "Ripristinare la spiaggia a Barcola"

"Il messaggio che vogliamo lanciare a tutti i livelli è importante, e non comprendiamo perché esso non sia stato ancora raccolto dagli attuali amministratori" ha concluso la candidata sindaco di Trieste per il M5S, Alessandra Richetti. "Per quanto riguarda il lungomare di Barcola, l'obiettivo è quello di ripristinare la spiaggia che esisteva fino a qualche anno fa, comprese le barriere che evitavano l'erosione. Accanto a questo intervento, è fondamentale garantire la fruibilità della spiaggia per tutti e avere servizi adeguati, a vantaggio dei cittadini e dei visitatori. Sarebbe un investimento importante per il turismo ma anche per i cittadini della nostra città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Valorizzare le spiagge libere", la proposta di legge del M5S

TriestePrima è in caricamento